FONDERIA METALLI NON FERROSI

Da più di 40 anni ci occupiamo della fusione di metalli non ferrosi, tramite centrifugazione o fusione a terra per ottenere getti di particolari meccanici componenti di impianti e macchinari vari.

Nata, fin dalle origini, come fonderia di centrifugazione di leghe non ferrose ad alta velocità, è andata costantemente perfezionandosi nelle attrezzature, nei metodi particolari di colata e nella qualità che permettono attualmente la centrifugazione di tutte le principali leghe di bronzo a normative Europee ed Extra Europee.

FORNI

Quelli a crogiolo sono forni che fondono tramite il trasferimento del calore dalla fiamma di gas naturale alla carica non metallica, nel nostro caso, passando attraverso le pareti del crogiolo. I crogioli sono di carburo di silicio grazie alla migliore conduttività termica.

FUSIONE IN SABBIA

La fusione in sabbia è una procedura classica della fonderia in quanto il bronzo fuso viene colato in uno stampo composto da “terra speciale” che alla fine del processo verrà rotta per estrarre il pezzo colato.

FUSIONE IN CENTRIFUGA

La fusione in centrifuga è un procedimento attraverso il quale il metallo fuso viene versato, attraverso una siviera, in uno stampo rotante ad alta velocità e mantenuto contro le pareti del medesimo grazie alla forza centrifuga generata.